giovedì 28 giugno 2007

leggere The Deathly Hallows in inglese?

Alcuni di noi hanno già deciso di leggere Harry Potter and the Deathly Hallows in inglese. Altri si domandano: ci provo o non ci provo? Il mio inglese è così così: se poi non ci riesco?

Mi permetto due consigli. Il primo: a provare non c'è nulla da perdere. Anzi, si impara moltissimo inglese.

D'altro canto, è più facile cominciare con un libro che si è già letto in traduzione italiana. Il guaio è che nessuno di noi ha mai letto the Deathly Hallows in italiano. Come fare?

Ecco il secondo consiglio: allenarsi rileggendo Harry Potter e il principe mezzosangue in lingua inglese, col dizionario chiuso. Quando si trova qualcosa che non si capisce, meglio proseguire senza fermarsi. Si possono fare congetture: questa parola potrebbe voler dire questo, o quest'altro, o quest'altro ancora. La volta successiva che si ritrova la parola, si scarta un significato possibile. Così le possibilità si restringono, e ci si avvicina alla soluzione. Un po' ci siamo allenati...

2 commenti:

vincietal ha detto...

palantir! stiamo esaurendo gli argomenti?

la lettura in inglese è senza dubbio difficile e meno scorrevole. personalmente consiglio di avere un dizionarietto di inglese sottomano ma soprattutto un glossario con i termini potteriani inglesi, ben diversi da quelli italiani: muggle per babbano e dumbledore per silente! bisogna fare attenzione a questo aspetto.

io parto domani e per due settimane non credo mi connetterò, buona fortuna e non perdete il ritmo!!

Palantir ha detto...

Vincietal, mi dispiace di perdere i tuoi contributi.
Gli argomenti sono in esaurimento? Sì, ma solo in estensione. Non è infinito il numero delle cose che possiamo scoprire.
Invece c'è molto da guadagnare in profondità. Bisogna esaminare di nuovo il sacrificio di Silente: finora lo abbiamo considerato come segreto di Silente. Per coglierne appieno la portata, occorre inoltrarsi nel mistero dell'amore.