giovedì 21 giugno 2007

Chi muore alla fine. Guastata la sorpresa?

Sono costretto a riferire una notizia diffusa oggi su internet, che sarà sui principali giornali di domani, cominciando dal Corriere della Sera.

Purtroppo, si tratta di uno "spoiler", cioè di una notizia che rovina la sorpresa finale. Come spiegherò sotto, perché, con le dovute correzioni, la notizia è in parte plausibile. Perciò ti avverto: la lettura potrebbe guastarti la sorpresa.

Comincio con la notizia: un certo Gabriel, esperto di computer più che non di lingua inglese, sarebbe penetrato nei computer dell'editore inglese e avrebbe letto i capitoli finali.
Se non vuoi saperlo, non continuare a leggere.

Non che Gabriel faccia molto per guadagnarsi la nostra fede: se è penetrato veramente nei computer della casa editrice, per farlo ha dovuto ingannare qualcuno. Se è così, chi ci garantisce che non inganni anche noi? Perciò non considero di per sé attendibili le sue pretese. Al massimo si possono esaminare come si esamina qualsiasi altra proposta.

Gabriel avrebbe scoperto che alla fine di Harry Potter 7° verranno uccisi Hagrid ed Hermione.

Secondo Gabriel, Hagrid verrebbe ucciso da Severus Snape (Piton in italiano). Gabriel dice che Piton lo farebbe per salvare Ron ed Hermione. Sul ruolo di Piton tornerò nei prossimi giorni: basti dire che purtroppo la notizia quadra almeno in parte con quanto si può dedurre dai libri già pubblicati.

Hermione invece morirebbe cercando di salvare Ron da Voldemort, dopo che Voldemort ha gettato su Ron l'incantesimo imperius.

Purtroppo la notizia della morte di Hagrid è in sé plausibile: in primo luogo, Hagrid è un personaggio tragico e perciò un candidato perfetto alla morte. Inoltre non è un giovincello. Come apprendiamo da Harry Potter 2°, era studente a Hogwarts insieme con Tom Riddle, e dunque ha suppergiù l'età di Voldemort.

La morte di Hermione è tutt'altra faccenda. Hermione è, con Harry, il personaggio preferito della Rowling. Ed è una ragazza con una vita davanti. Possibile che venga uccisa?

Avrei detto di no, ma ora temo di sì. Non in base alla soffiata di Gabriel, ma in base a una dichiarazione della Rowling. Intervistata, avrebbe detto che, nello scrivere il 7° volume, aveva salvato un personaggio che pensava di uccidere, mentre ne avrebbe uccisi due che non pensava che sarebbero morti. Purtroppo, così diventa possibile la morte di Ron ed Hermione.

Ron ed Hermione, si può esserne certi, affronteranno con Harry il pericolo finale. Ora, visto che palesemente Ron ed Hermione sono innamorati, sarebbe oltremodo crudele uccidere uno dei due e lasciare l'altro in vita. Se Hermione inaspettatamente morisse, ne seguirebbe quasi necessariamente la morte di Ron e viceversa.

Anche dal punto di vista psicologico è difficile immaginare che, morta Hermione, Ron sarebbe capace di trattenersi dal compiere gesta molto azzardate. Ma neppure Hermione potrebbe andare avanti senza Ron. Hermione sembra padrone di sé, ma, come si è visto in Harry Potter 3, rischia in qualsiasi momento un tracollo emotivo. Hermione è affamata di affetto, e non sarebbe in grado di reggere la morte di Ron.

Come si vede, l'esame dei libri pubblicati alla luce delle dichiarazioni della Rowling
lascia aperta la possibilità che i due vadano incontro alla morte.

Invece Gabriel non conferma la morte di Ron. I due morti sembrerebbero essere Hagrid e Hermione. Su questo punto, però, le notizie di Gabriel mi sembrano parzialmente poco plausibili. Se anche avesse effettivamente letto qualcosa, non penso che sia riuscito a leggere tutto. Se invece ha letto tutto, allora non ci ha detto tutto.

Detto ciò, bisogna chiarire che una possibilità non è una probabilità. Non si può scartare la morte di Hermione, ma neppure si può provarla. Perché? Perché non è una necessità della trama. La Rowling ha sempre sostenuto di conoscere la conclusione fin da quando ha progettato la serie. Una morte su cui la Rowling cambia idea non è una morte richiesta dalla conclusione. Se la morte non è necessaria, neppure può essere dedotta da elementi già noti della trama.

12 commenti:

Anonimo ha detto...

Allora, rissumiamo.
Sebbene vi siano state delle smentite alle anticipazioni di gabriel (che avrebbe fatto finta di aver trovato il libro per dimostrare le debolezzze della rete), mantengo le mie preoccupazioni.. Premetto che spero nel matrimonio ron-hermione.
La Rowling ha anticipato che un compagno di classe di harri diventerà professore, ma non quello a cui tutti penseremmo ... cioè hermione.
Nopn è che Ron, rimasto solo, potrebbe decidere di onorare la memoria del suo amore insegnando?
Forse JKR aveva deciso di uccidere Ron e poi ha cambiato idea ed ha condannato hermione?
Infine l'autrice ha detto che il male puro se la rifà con i protagonisti, non con figure di secondoi piano: a riecco che deve morire almeno un elemento del trio.
Insomma, come faccio ad arrivare al 21? Mi sto cominciando a preoccupare!

Giada ha detto...

Ciao Aninimo!
Per me la Row si riferiva a Neville!

Palantir ha detto...

Neville è certamente nella lista dei personaggi sottovalutati. L'ipotesi è buona.

SfigataAcidella ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Acidella ha detto...

In primo luogo non credo che Ron possa insegnare ad Hogwarts in quanto non è poi così bravo, tant'è che Hermione DOVREBBE morire per salvarlo da un Imperius e un vero insegnante non ha bisogno di farsi salvare. In secondo luogo, quando JKR dice che il male si rifarà attorno ad uno dei protagonisti non credo che intenda solo Harry, Ron o Hermione ma altri personaggi che non sono in primo piano ma nemmeno sullo sfondo, come per esempio Draco Malfoy o alcuni membri della famiglia Weasley o ancor più ovvio degli insegnanti di Hogwarts. Ovviamente, le vittime devono essere per forza tra questi. Voglio dire, a nessuno importerebbe della morte di Ernie McMillan di Tassorosso o di Millicent Bulstrope di Serpeverde. Sono personaggi secondari che non hanno una storia, fanno solo da "colonne" se così si può dire. Andiamo gente, è di Hermione che si parla, è il piccolo genio dai folti capelli castani, è innamorata di Ron, Ron è innamorato di lei. Sarebbe un atto di crudeltà ucciderla e lasciare il suo amato condannato ad una vita infelice poichè senza di lei no? E poi anche JKR ha detto che Hermione le ricorda molto lei da giovane e nessuno vorrebbe mai uccidere lo specchio del proprio passato. Oltretutto, Gabriel (...) non ha prove per dire di essere un hacker e di aver scoperto il finale della serie, oltretutto il sito della Bloomsbery è protetto da milioni di password indubiamente a prova di hacker quindi perché credergli? Però un'altra voce ci fa sospettare che le voci di gabriel siano vere. JKR aveva smentito altri spoiler. Il fatto che con questo non lo faccia, ci fa sospettare che dietro tutto questo almeno un fondo di verità ci sia. Che dire, aspettermo fino al 21 luglio, sarà dura ma ce la faremo. Non ci resta che attendere e pregare. Teniamo acceso un barlume di speranza finchè si può.

Palantir ha detto...

Acidella, ho apprezzato il tuo commento, eccetto il fatto che contenesse un avada kedavra. Dovremmo evitare qui la maledizioni senza perdono. Non mi era molto piaciuto neppure il nick. Noi vorremmo ascoltare tutte le voci con rispetto, e il nick non ci aiutava.
Preferisco perciò rimuovere la maledizione e ripubblicare il tuo commento.

Anonimo ha detto...

Si lo so ma in passato ho avuto a che fare con hacker e questa roba nn mi piace neanche un po'. Scusate.

Palantir ha detto...

Tutto a posto.

Anonimo ha detto...

Comunque al commento di prima ero sempre io, acidella. Sto tornando dal dentista ora e ho letto su un giornale un'intervista della Rowling in cui si è lasciata sfuggire che nè Ron nè Hermione moriranno e che nel settimo libro la casa dei Dursely comparirà pochissimo, quindi come potrebbe mai essere il luogo della battaglia finale? E poi, ho letto su uno dei fansite della Rowling che l'ultima frase del libro è di Hermione che dice -Harry dov'è la tua cicatrice?-. Se l'ultima frase la dice lei come fa ad essere morta? Non so più che dire. Teniamo acceso il solto barlume di speranza finchè si può. Ciao a tutti Avada Kedavra a parte.

Palantir ha detto...

Ti avevo riconosciuta. Grazie della notizia sulla nuova intervista. Si confermerebbe così l'inaffidabilità dello hacker, con nostra soddisfazione.

ashley-98 ha detto...

Allora, io ho letto il libro e non muore ne Ron ne Hermione.
Ma muoiono...... meglio se nn lo dica. Se poi nel film cambiano qualcosa non lo so ma nel libro è scritto CHIARAMENTE che ne Ron ne Hermione moriranno!

ashley-98 ha detto...

Io ho letto il libro, e non muore ne Ron ne Hermione.
Ma muoiono...... meglio se non lo dica. Poi non so se nel film cambieranno qualcosa ma nel libro è scritto CHIARAMENTE che ne Ron ne Hermione.