venerdì 6 luglio 2007

Piton e il mantello

Nel Prigioniero di Azkaban Harry, protetto dal mantello dell'invisibilità, rischia di essere scoperto da Piton. Viene poi salvato dal falso Malocchio Moody. Il sollievo ci ha forse impedito di porci la domanda: ma allora Piton sa che Harry ha il mantello? E come lo sa?
Abbiamo due indizi da sfruttare:
1) Piton ha dato a Silente prova del proprio pentimento;
2) Silente ha ricevuto il mantello dell'invisibilità di James.
Come compaginarli? Piton potrebbe essere stato sulla scena dell'omicidio dei genitori di Harry, protetto dal mantello dell'invisibilità.
Poi avrebbe portato il mantello a Silente. Che ne dite?

10 commenti:

Giada ha detto...

Perché Silente aveva il mantello dell'invisibilità di James quando James è morto, visto che Silente non aveva bisogno di un mantello per rendersi invisibile?

Quello che ha scritto Palantir darebbe una risposta a questa domanda!
Sappiamo infatti che la notte in cui Voldemort andò ad uccidere Harry c'era ance qualcun'altro...avrebbe potuto benissimo essere Piton, come ho scritto nel post HP e il prigioniero di Azkaban...
Silente non ha bisogno del mantello, ma Piton si!

Livia ha detto...

E secondo voi Piton avrebbe usato il mantello di James???io credo che non sia così...

Palantir ha detto...

Livia, non posso dirmi certo che avesse il mantello; ma d'altro canto l'ipotesi permette di risolvere diversi quesiti. Chi altri potrebbe assistere non visto all'assassinio di James e di Lily?

phoenix ha detto...

Potrebbe benissimo essere che il mantello l'avesse Piton.
Tuttavia.. potrebbe anche darsi che Piton sapesse già in precedenza del Mantello, in quanto andava a scuola con James; ad esempio anche Draco Malfoy si è accorto che Harry possiede Mantello dell'Invisibilità.
Inoltre non riesco a capire il motivo per cui Piton non sia intervenuto a salvare Lily se fosse stato presente quella notte.
Un altro indiziato per la possessione del Mantello secondo me è Codaliscia: James avrebbe potuto darglielo in quanto lo credeva un amico. Infatti Codaliscia era il Custode Segreto di casa sua ed aveva bisogno di protezione.

Palantir ha detto...

Concordo con Phoenix che Codaliscia è un enigma. Ci saremmo aspettati che esprimesse qulche forma di gratitudine a Harry, dopo che Harry gli salva la vita nel 3°. E invece nel 4° uccide Cedric e effettua l'incantesimo che restituisce un corpo a Voldemort. Resta il fatto che assomiglia straordinariamente a Gollum, e Gollum ha un ruolo importante sul monte Fato.

phoenix ha detto...

Bello il paragone Codaliscia/Gollum, ci sta pienamente.
Ci sarebbe molto da dire su Codaliscia; è secondo me significativo che Piton e Codaliscia abitano assieme.
Sono entrambi indebitati con Harry Potter; Codaliscia perché Harry gli salva la vita, invece Piton è indebitato con James e inoltre si sente in colpa per la morte di Lily (se abbiamo ragione).

Livia ha detto...

Credo che Codaliscia sia un ipotesi più plausibile di Piton...

Joker ha detto...

Dopo un po' di assenza eccomi di ritorno!

Anche io avevo pensato che sotto il mantello ci potesse essere il Prof. Piton.

Però, sul sito ufficiale della Rowling, tra le varie voci smentite c'è anche questa: Piton non era nascosto sotto il mantello la notte in cui vennero ussisii i genitori di Harry.

Alla luce di questo direi, come Livia, che Codaliscia è l'ipotesi più probabile.

Ciao!

martuccia ha detto...

infatti..come afferma joker la rowling ha smentito questa voce..però mi piace l'idea che piton fosse innamorato di lily..e credo che sia anche molto plausibile!!
e potrebbe anche essere il motivo del pentimento di piton..e silente, così attaccato all'amore lo ha perdonato perchè pentito di aver fatto uccidere anche lily!!

Riccardo ha detto...

La Rowling ha affermato in un intervista che Piton NON era sotto il mantello durante la morte dei Potter!